Aneta Malinowska

Nata in un tranquillo paesino vicino a Breslavia ha sempre nutrito una grande passione per la natura che ha raffigurato ,sin da bambina , ritraendola dal vivo, lungo campi e boschi della sua terra. Ma le prime opere pittoriche Aneta le realizza ,da autodidatta, dopo il suo arrivo in Italia
E’ un richiamo all’arte che giunge sempre spontaneo , dai meandri più nascosti e misteriosi dei suoi ricordi, pensieri o stati d’animo, che traspone sulla tela utilizzando tecniche miste di colore e materiali disparati , tra cui fili di stoffa o cotone o,ancora ,materiali pastosi , utilizzati a rilievo.

(Testo di Anna Rita Delucca -Copyright)

Mostre a la Corte di Felsina:

-WOMEN -La figura femminile nell’arte 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-Fantasy Free – 23 aprile / 1°maggio 2016

width="300"

width="225"



Fiori ed erbari nell’arte – 11-30 giugno 2016

Esplosione dei fiori

Ti potrebbero interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *