Daniela Gherardo

Anni d’insegnamento in materie come tessitura e decorazione in un istituto per ciechi hanno sviluppato in lei un grande interesse per lo studio dei meccanismi visivi ,consentendole di realizzare un’attenta analisi sul cromatismo e le sue tonalità .Ha potuto così applicare le sue conoscenze non soltanto nell’arte della pittura tradizionale ma pure nella decorazione su seta, batik e in molti altri ambiti cerativi. Predilige l’astrattismo poichè le consente libertà espressiva che attraverso l’uso del colore dona linfa vitale alla sua poetica.
Il concetto spazio/tempo concepito come entità astratta che funge da metafora per ragionare su ciò che va ‘oltre’ la vita materiale .La sua pittura è caratterizzata dal colore libero, senza limiti di spazio e di linee:rappresenta l’essenza intangibile ma più che mai reale di tutto ciò che esiste e che ha vita
Testo di Anna Rita Delucca ( giugno 2016) (Copyright)

Mostre a La Corte di Felsina:

Miscellanea Expo 3. Evento correlato ad Artrefiera 2016 – gennaio 2016
Avantgarde -Arte di Carattere (organizzazione in collaborazione con Itinerare) Luglio 2016 Locandina

D.Gherardo (a destra ) e le sue opere 'Voi siete l'Uno'

Ti potrebbero interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *