Maria Cristina Zappi

Esordisce , dapprima,  come autodidatta  ma in seguito, l’approfondimento e  il confronto  con pittori  bolognesi  in gruppi amatoriali  hanno affinato  le  sue ricerche tecniche ; oggi Maria Cristina Zappi è divenuta una sperimentatrice  dei cromatismi attraverso  varie tipologie di materiali, sebbene prediliga  tuttora i colori  acrilici. 

Lavora di  getto, senza bozzetti o disegni preparatori  e i suoi soggetti principali riguardano il mondo  della natura, soprattutto i fiori poichè le trasmettono un senso di  armonia e serenità da poter ,istintivamente, trasporre  sui quadri che realizza

(Testo  di  Anna Rita Delucca-novembre 2017- Copyright)

 

                                                                       macriza@hotmail.it

Mostre a La Corte di  Felsina:

-Artisti  a La Corte di  Felsina:cinque anni di  arte e cultura- 16/30  dicembre 2017 

Mimose (olio su tela )

 

Ti potrebbero interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *